5 libri per ragazzi da leggere in quarantena

di Charlie Foo |

La questione coronavirus sembra volersi protrarre ancora per qualche tempo e dopo aver detto ai bambini di disegnare, scrivere, fare i compiti e guardare la TV, iniziamo a finire le idee per tenerli impegnati. 

Questo è probabilmente il momento migliore per far leggere i ragazzi: aprendo un libro, voleranno in un altro universo e usciranno di casa senza mettere piede fuori dalla porta. Leggere inoltre terrà il loro cervello in allenamento e li aiuterà a migliorare la loro capacità di comprensione del testo. 

Naturalmente è un buon momento anche per gli adulti per leggere (qui alcuni libri su pandemie da leggere in quarantena)… ma torniamo ai ragazzi. Ecco i 5 libri che vi consiglio di procurarvi per intrattenere i ragazzi durante la quarantena.

#1 “Harry Potter” di J. K. Rowling, la serie completa, naturalmente!

Si tratta di 7 libri che hanno saputo intrattenere lettori di tutte le generazioni. Se i vostri figli non conoscono ancora questi libri, è il momento giusto per farglieli leggere, e magari per (ri)leggerli anche noi adulti! La storia racconta di un giovane maghetto alle prese con stregoni cattivi (in realtà nasconde un’importante lezione simbolica sul razzismo). Un buon modo per tenere i ragazzi occupati a fantasticare… per parecchio tempo! 
Se vi confondete fra i vari volumi e non conoscete l’ordine esatto di letture, ecco l’ordine corretto in cui devono essere letti: 

  1. Harry Potter e la pietra filosofale
  2. Harry Potter e la Camera dei Segreti
  3. Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
  4. Harry Potter e il Calice di Fuoco
  5. Harry Potter e l’Ordine della Fenice
  6. Harry Potter e il Principe Mezzosangue
  7. Harry Potter e i Doni della Morte

#2 “L’esilarante mistero del papà scomparso” di Neil Gaiman

Il celebre autore di uno dei libri per ragazzi più letti di sempre, Coraline, ha realizzato questo volume ricco di illustrazioni per intrattenere e divertire i lettori più giovani. Un papà esce per comprare il latte e vive delle incredibile avventure fra navi pirata e alieni venuti dallo spazio. 
Un libro allegro e pieno di immagini che divertirà molto i bambini!

#3 “Matilde” di Roald Dahl

Lo consiglio sempre, anche in questo articolo, perché trovo che sia di grande ispirazione per i ragazzi in età scolastica. Un libro divertente su una preside dispotica e un’alunna brillante e creativa che riuscirà a far trionfare il bene nella scuola terribile in cui studia.Insegna ai ragazzi ad esprimere senza paura le proprie idee e, allo stesso tempo, insegna agli adulti ad ascoltare con maggiore attenzione i bambini. 

#4 “Ready Player One” di Ernest Cline

Un libro per lettori adolescenti che non lascerà indifferenti soprattutto quei ragazzi che passano molto tempo a giocare con i videogames per il computer o con i videogiochi per la PlayStation! Da questo meraviglioso libro (un volume piuttosto grande) è stato tratto l’affascinante film diretto da Steven Spielberg! Cliccate qui per leggere alcune curiosità sul film: da vedere assolutamente dopo aver letto il libro per cercare le differenze! 

#5 “Seasons” di Charlie Foo

Un altro libro per ragazzi (dai 15 anni in su) per travolgerli in una lettura che non li farà staccare dal libro fino a quando non avranno finito di leggerlo tutto! Una giovane protagonista intrappolata nella Terra delle Stagioni, sotto ad una cupola d’acciaio, alla ricerca disperata della libertà. Un libro per sviluppare il senso critico e imparare a rispettare il prossimo. 

Procurarsi dei libri durante la quarantena non dovrebbe essere particolarmente complicato: i grandi canali di distribuzione come Amazon, infatti, sono ancora in funzione ed è sufficiente acquistare il libro online per vederselo arrivare a domicilio in poco tempo. Inoltre spesso volumi famosi come quelli di Harry Potter, sono disponibili in formato e-book. Nel caso non abbiate un e-reader, è un buon regalo da fare ad amici e parenti lettori!


Charlie Foo

Charlie Foo

Autrice di "Seasons", Charlie è un'inguaribile viaggiatrice, sognatrice e femminista. Si ispira alla realtà per i suoi imprevedibili racconti.