5 lavori per chi ama scrivere

di Charlie Foo |

Se anche voi siete amanti della scrittura, come me, vi sarete sentiti dire mille volte che con la scrittura non si vive. Io, fra l’altro, sono laureata in Lingue e Letterature Straniere e quindi oltre a quello, mi sono sentita dire mille volte che con la mia laurea non avrei trovato lavoro. Gli anni comunque sono passati da quando ho scelto per la prima volta di consacrare la mia vita alla letteratura e le cose sono in parte cambiate. Il mondo ha preso direzioni diverse e improvvisamente la comunicazione digitale ha sentito la necessità di laureati in scienze umanistiche. Ecco dunque una lista di 5 lavori possibili per chi ama scrivere:

#1 Content Marketing

Non amo particolarmente gli inglesismi, ma con queste due parole inglesi si è aperto un mondo per noi scrittori in erba. Le aziende hanno improvvisamente scoperto di dover mettere dei contenuti sui propri siti se volevano attirare compratori ed ecco che chi è in grado di scrivere in modo coerente e interessante è diventato fondamentale nel mondo del marketing. Saper scrivere articoli come questo che state leggendo è un buon modo di tenere in esercizio la biro e allo stesso tempo permette di esplorare moltissimi argomenti.

#2 Social Media Manager

Sempre grazie al mondo della comunicazione che non smette di evolversi anche attraverso i social network, si è resa indispensabile un’altra figura preparata nell’ambito delle scienze umanistiche, quella del Social Media Manager. Le aziende infatti ricercano sempre più addetti ai social media in grado di scrivere post accattivanti per presentare i propri prodotti o i propri servizi e spesso prediligono quelli più creativi e visionari. Sperimentate l’impatto di hashtag e #storytelling!

#3 Editor

C’è meno domanda di Editor in questo periodo ma comunque esiste ancora questo ruolo. Si tratta dei cosiddetti correttori di bozze, quelli che si dedicano ai romanzi degli altri e li preparano per la pubblicazione.Bisogna essere in grado di snellire con facilità frasi ridondanti e identificare errori sintattici o di ortografia. Se ne siete capaci però, si tratta di un lavoro molto gratificante. Se poi siete anche pratici di programmi di grafica e sapete impaginare, ancora meglio. Iniziate a contattare le piccole case editrici per farvi le ossa.

#4 Influencer, anche detto Bookblogger

E chi l’avrebbe detto? Se oltre che scrivere, amate leggere, perché non sfruttare i nuovi media per i vostri scopi? Aprite una pagina Instagram o Facebook di recensioni di libri, accumulate followerZ e all’improvviso le case editrici vi contatteranno per proporvi di recensire i loro libri, a pagamento o regalandovi volumi. Perché non provarci? I Social Media dovranno pur avere un lato positivo!

#5 Scrittore

Sembra fuori moda e difficile, ma è ancora una possibilità. Spesso lo si fa per se stessi più che come mestiere poiché difficilmente i ricavi di un libro bastano a pagare le bollette a fine mese, tuttavia è sempre molto gratificante essere riconosciuti come scrittori. Se avete un libro nel cassetto o qualche idea per scriverne uno, preparatelo per bene e poi cercate una casa editrice (anche piccola, è più facile rispetto a quelle più popolari come Feltrinelli e Mondadori) che si occupi proprio del genere che avete trattato nel vostro romanzo. Se si tratta di un romanzo con del potenziale, la casa editrice non si lascerà scappare il vostro manoscritto. (Leggete qui il mio articolo con i consigli su come pubblicare). Probabilmente non pagherete l’affitto con i proventi di quel libro, ma potrete finalmente dire ad alta voce di essere degli scrittori.

Voi conoscete altri mestieri validi per chi ama scrivere? Commentate qua sotto e condividete questo articolo sui social per segnalare queste possibilità a chi ama scrivere!


Charlie Foo

Charlie Foo

Autrice di "Seasons", Charlie è un'inguaribile viaggiatrice, sognatrice e femminista. Si ispira alla realtà per i suoi imprevedibili racconti.