5 libri d’avventura da leggere in quarantena

di Charlie Foo |

Questa quarantena sta mettendo alla prova la nostra fantasia e mentre alcune volte siamo carichi e pronti a fare torte, pizze con e senza lievito, manicaretti e bricolage, di tanto in tanto siamo senza energie e ci piacerebbe tornare a vivere e respirare all’aria aperta!

Per fortuna i libri d’avventura ci vengono incontro: leggere storie avventurose di personaggi coraggiosi e tesori maledetti è un ottimo modo per continuare a viaggiare durante la quarantena. 

Ecco allora 5 libri d’avventura consigliati da leggere in quarantena:

#1 “Ventimila leghe sotto i mari” di Jules Verne

Un’avventura immortale ai quattro lati del mondo per scoprire il fondale dell’oceano, coi suoi segreti e i suoi pericoli, insieme al Capitano Nemo e al sottomarino più celebre di sempre, il Nautilus! Se non l’avete mai letto, è il momento di recuperarlo: un incredibile viaggio sott’acqua aspetta solo voi! (Se poi i sottomarini vi piacciono, ho un gioco da tavolo perfetto per voi: cliccate qui!)

#2 “Jurassic Park” di Michael Crichton

Con tutta probabilità avete già visto il film ma credetemi quando vi dico che questo libro vi sorprenderà in ogni caso! Fra gli autori che mi hanno ispirata per il mio nuovo libro, Crichton è uno scrittore abile e navigato che non delude mai. Un parco divertimenti con dinosauri veri? Cosa può andare storto? Naturalmente, super consigliato!

#3 “L’oro dell’Inca” di Clive Cussler

Ho scoperto solo quest’anno questo scrittore e nel leggere questo romanzo mi sono detta: “il tempo passato senza conoscere questo autore è stato tempo perso!”. Il protagonista di questo libro è un sub parecchio egocentrico (come lo scrittore) che suscita sin dall’inizio la simpatia del lettore. Non potrete che seguirlo ammirati mentre si barcamena fra tesori, tombaroli armati fino ai denti e isole maledette (se ve ne intende di PlayStation, ricorda molto Uncharted).

#4 “The Drunk Fury” di P. Andrico e P. Corbetta

Ecco qualcosa di moderno: il primo capitolo di una saga piratesca tutta da scoprire. Ho deciso di investire qualche tempo fa su questi giovani scrittori al loro libro d’esordio e non mi sono pentita. Il libro racconta di due pirati “in pensione” che si scambiano lettere a proposito delle loro avventure del passato, ma non sanno che spesso il passato torna a bussare alla porta, specie se ti fermi a passare la notte in una taverna di Tortuga! Un libro il cui seguito deve ancora essere scritto ma che promette di raccontarci una storia intricata e appassionante! Vale la pena incominciare la storia!

#5 “Il mondo perduto” di Sir Arthur Conan Doyle

Il papà di Sherlock Holmes, ha scritto anche questo meraviglioso romanzo che passa fin troppo spesso in sordina. Crichton ha scritto un romanzo omonimo, il seguito spirituale di Jurassic Park, ma credo valga sinceramente la pena di leggere quello di Doyle. Un romanzo avvincente, una scommessa divertente fra gentiluomini che finisce col trascinare il lettore in un’avventura senza precedenti, ai tempi di Doyle, fra le mostruose creature di un altopiano misterioso! Non ve ne pentirete!

BONUS:

Se non ne avete ancora abbastanza, vi consiglio di investire su un nuovo libro in arrivo ad agosto 2020: “Fuga da Gardenia”, il mio nuovo romanzo d’avventura! Un parco divertimenti ideato da una donna brillante ma con qualche scheletro nell’armadio… Il viaggio nella giungla di una scienziata coraggiosa che vi travolgerà fino all’esplosivo finale!
Scoprite di più a questo link!


Charlie Foo

Charlie Foo

Autrice di "Seasons", Charlie è un'inguaribile viaggiatrice, sognatrice e femminista. Si ispira alla realtà per i suoi imprevedibili racconti.